• Dr.ssa Chiara Saggioro

BASTA POCO PER BILANCIARE GLI ORMONI


Una delle cose più importanti dobbiamo aver chiara nella nostra mente è che, nel nostro organismo, ogni sua parte è collegata. Non solo perché origina dalla stessa cellula e possiede lo stesso DNA, ma perché gli ormoni, questi messaggeri che sono prodotti nell’organismo per agire fra cellula e cellula, o per portare messaggi a distanza, sono responsabili di un lavoro molto importante che consiste nell’omogeneizzare ogni sistema, con l’obiettivo di ottenere una funzionalità ottimale.

Servono a stimolare, inibire, cioè sincronizzare le attività dei vari sistemi e delle cellule che li compongono.

Agiscono come messaggeri, inviando istruzioni ad aree differenti del vostro organismo.

Questa danza ormonale regola tutto: il vostro peso, l’umore, la digestione e ogni altra funzione del vostro organismo.

Il cervello agisce iniziando a dire a ogni pezzo del vostro sistema endocrino come lavorare:

  • Tiroide

  • Paratiroidi

  • Surrenali

  • Pancreas

  • Tratto digestivo

  • Ovaie o Testicoli

Proprio come in tutte le altre parti del vostro organismo, l’equilibrio è la chiave se vogliamo pensare a ormoni felici.

Quando sono troppo elevati o troppo bassi potete sperimentare una vasta gamma di sintomi, fra i quali:

  • Aumento di peso

  • Sensazione di affaticamento

  • Problemi digestivi

  • Perdita di Capelli

  • Riduzione della libido

  • Problemi a livello della pelle

  • Ansia

  • Depressione

  • Vampate di calore

  • Difficoltà a mantenere la normale temperatura corporea

Nella medicina, che è l’espressione di quanto viene insegnato all’Università, ci sono esami specifici di laboratorio che vengono eseguiti per una valutazione della salute ormonale, o meglio, per sapere se una vostra ghiandola esocrina non sta funzionando propriamente.

Se i risultati sono al di fuori della variabilità definita "normale" vi viene, solitamente, somministrata una pillola sostitutiva dell’ormone, fatta una iniezione o utilizzata una crema o un cerotto medicato. Se per caso presentate ancora sintomi, ma i risultati delle analisi sono all’interno di quella che gli specialisti ritengono essere il range "normale", voi siete lasciati al vostro destino…sani, per quanto riguarda gli esami. I loro consigli, a questo punto? "Cerca di perdere peso" o "stai solo invecchiando."

Inutile dire che può essere frustrante non sapere come iniziare a trattare questi sintomi.

Ecco la brutta notizia: abbiamo raramente, se mai l’abbiamo, visto gli squilibri ormonali risolti da una pillola.

Questo perché ci sono così tanti diversi fattori che possono contribuire a tali squilibri:

  • I danni di metilazione come MTHFR e COMT

  • L’asse intestino-cervello

  • Alterazioni del microbioma, compresa la SIBO

  • Un sovraccarico di tossine

  • Deficit di nutrienti

  • Livelli elevati di infiammazione sistemica

  • Stress cronico cui non si è in grado di opporre controllo

È facile, a questo punto, volersi rivolgere al Dr. Google per cercare le risposte, ma tutti sappiamo che è un personaggio volubile.

Dal momento che è difficile sapere quale consiglio sia effettivamente utile, proveremo noi a suggerirvi quale azione intraprendere per incominciare a portare equilibrio al vostri ormoni.

La nostra arma segreta? Gli adattogeni.

Queste piante ed erbe medicinali hanno un effetto equilibrante su ogni sistema del corpo compreso il cervello, i livelli d’infiammazione e gli ormoni.

La ricerca ha dimostrato che gli adattogeni possono aiutare a:

  • Abbassare i livelli di cortisolo

  • Dare sollievo a depressione e ansia

  • Rigenerare le cellule cerebrali

  • Proteggere il fegato

  • Bilanciare il sistema immunitario

  • Diminuire la sensazione di spossatezza continua (CFS)

Questi cambiamenti, super facili, sono semplici da integrare nella vostra vita quotidiana e sono come un colpo di zen ai vostri ormoni tiroidei, surrenalici e sessuali.

Alcuni dei nostri preferiti includono shisandra, ashwaghanda, maca, basilico sacro (tulsi o ocimum sanctum), il fungo chaga e il fungo chiamato “la criniera del leone” (ericium erinaceus).

Questi sono alcuni dei modi con cui potete includerli nella vostra vita quotidiana:

1. Aggiungeteli alle vostre ricette preferite. Gli adattogeni si possono trovare in forma di polvere, il che rende facile aggiungerli alle vostre ricette preferite di zuppe o minestroni. Aggiungeteli alle pietanze cotte o metteteli assieme ad altri condimenti quando preparate vedure lesse o alla piastra.

2. Preparate tonici ed elisir adattogeni. Le polveri sono facilmente solubili in frullati e possono essere combinate per fare dei tè di guarigione potente.

3. Mangiateli interi. I funghi adattogeni possono essere consumati per intero. Ci piacciono preparati con un soffritto con cipolla e aglio e serviti insieme a una fettina di carne di manzo allevato a prato.

Buona salute!

Chiara Saggioro, D.Sci., Ph.D.

Alfredo Saggioro, M.D.

Vi ricordiamo che lo scopo di questo blog non è quello di diagnosticare, trattare o curare o prevenire alcuna malattia. Queste informazioni sono condivise con voi solo a scopo educazionale. Dovete consultare un medico prima di agire su qualunque contenuto di questo sito web, specialmente se siete in gravidanza, state allattando, assumete farmaci o siete affetti da una qualsiasi condizione medica.

#stanchezzacronica #medicinafunzionale #saluteintestinale #ormoni #tiroide #metilazione #infiammazione #adattogeni

1,358 visualizzazioni

CONTATTACI PER UN APPUNTAMENTO

Prof. ALFREDO SAGGIORO

Gastroenterologia, Epatologia, Medicina Interna, Medicina Funzionale

 

Dr.ssa CHIARA SAGGIORO

chiara.saggioro@medicinafunzionale.org

Biologa  D.Sci., Ph.D. 

Nutrizionista  Funzionale

PER CONSULENZE CON LA DOTT.SSA SAGGIORO SCIVERE DIRETTAMENTE ALLA SUA MAIL 

PER APPUNTAMENTI PROF. SAGGIORO:

 

CENTRO DI MEDICINA

Viale Ancona 5

Mestre Tel. 0415322500

Treviso Tel. 0422698111


CENTRO MARCONI DUE

Bologna 

Tel. 348.7122608

dalle 10 alle 14 (eventualmente lasciando sms)

STUDIO SIMONACCI

Roma 

Tel.  348.7122608

dalle 10 alle 14 (eventualmente lasciando sms)

BIO-ZONE

Acireale (CT)

Tel. 3205512583

Seguimi su:

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-blogger
  • w-rss

© 2023 by Taylor.R. Proudly created with Wix.com