Vademecum di Salute

Da scaricare gratuitamente!

Clicca qui

Manuale di Nutrizione

Oggi si parla di nutrizione spesso con accenti estremistici, talvolta senza dare nemmeno spegazioni accurate del perchè un certo tipo di alimentazione dovrebbe essere salutare. Senza avere pretese di essere possessore della verità, cerco in questo libro di far comprendre alcune regole fondamentali sel vivere sano. Mangiando in maniera equilbrata, e senza privarsi, se non ce n'è bisogno, di alimenti diversamente preziosi, anche al gustoI

Fra poco disponibile!

solo € 5,00

Come guardare a occhi aperti alla tua salute

 

12 dogmi

 

Le motivazioni al mangiare sano

 

Come funzioniamo

 

Quale la nostra storia

 

Le ricette della nonna

 

 

Inizia  oggi

una nuova vita!

"HO PASSATO GRAN PARTE DELLA MIA VITA A CERCARE DI DARE IL MEGLIO DELLA MIA PROFESSIONALITA' AI MIEI PAZIENTI, MA NON ERO SODDISFATTO, POI CIRCA 20 ANNI FA, COME PAOLO SULLA STRADA DI DAMASCO, MENTRE SEGUIVO UN CONVEGNO A WASHINGHTON HO AVUTO CHIARO QUELLO CHE CERCAVO.
HO CAPITO CHE ESISTE SEMPRE UNA SPIEGAZIONE AI PERCHE' CHE MI PONEVO E CHE STAVA A ME, STUDIARE E IMPADRONIRMENE. QUESTO E' STATO L'INIZIO DEL MIO PERCORSO VERSO LA MEDICINA FUNZIONALE 

"

Come contattare 

il Prof. Saggioro o la Dr.ssa Saggioro per iniziare un percorso di Medicina e Nutrizione Funzionale:

CLICCA QUI

per avere tutte le spiegazioni necessarie

Seguiteci su:
  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-blogger
  • w-rss
Testimonianze

"Ho trentasei anni e  soffrivo di fibromialgia. Dopo le due gravidanze la situazione era andata peggiorando e, nonostante le cure e la fisioterapia ero costretta a camminare con le stampelle. Per fortuna avevo la pancia gonfia e sono andata dal Prof. Saggioro. Mi ha scoperto una ipersensibilità al glutine e ora cammino e svolgo ogni attività normalmente."

Patrizia G.

"Ho  56 anni e la psoriasi era per me un tormento. Poche le settimane durante l'anno in cui riuscivo a condurre una vita normale, e questo influenzava il mio lavoro. Avevo seguito molte terapie, cortisone e altro, ma quando il mio reumatologo mi propose il metotrexate ebbi paura. Il Prof. Saggioro era allora un mio vicino di casa, così presi coraggio e gli posi il mio problema. Alcuni esami specifici, gli anticorpi anti Candida che nessuno mi aveva mai richiesto: altissimi. Ho allora cambiato completamente la mia alimentazione, eliminato completamente gli zuccheri e assunto alcuni antimicotici naturali e probiotici attivi, curato la salute intestinale...e la mia vita è cambiata. Ho ripreso fiducia in me stessa e ora conduco una vita, anche di relazione, normale. Grazie alla Medicina Funzionale."

Anna B.

I migliori esercizi fisici
QUESTI SONO GLI ESERCIZI DA FARE OGNI GIORNO
I migliori spuntini salutistici

1   IMPARATE A RESPIRARE

 

Prima di fare qualsiasi esercizio è importante             comprendere come la respirazione rappresenti un momento importante: dobbiamo ossigenarci e lo facciamo respirando!

Ma se pensiamo che sia una cosa istintiva, probabilmente stiamo sbagliando. Per espandere bene il polmone e ottenere quindi il massimo della sua capacità funzionale dobbiamo imparare a usare il diaframma.

E almeno cinque minuti di respirazione diaframmatica ogni giorno, presa anche come momento di meditazione e di liberazione dagli "affanni" della giornata, non possono che giovarci.

 

I

 FRULLATO MATTUTINO

In un frullatore mettete: 

 

  • una banana, una mela e 10 fragorosi o un kiwi (la mela e il kiwi, se biologici, con la buccia)

  • un cucchiaio da tavola di semi di lino

  • un cucchiaino di semi di chia

  • un cucchiaino di bacche di Gogji

  • due cucchiani di mirtillo rosso disidratato

  • un pezzo di zenzero fresco o mezzo cucchiaino in polvere, mezzo cucchiaino di curcuma, mezzo cucchiaino di cannella e una spruzzata di pepe nero

  • latte di mandorle q.b. a rendere il frullato omogeneo e sufficientemente liquido.

 

E' un buon inizio!

2  INIZIATE LA VOSTRA ATTIVITA' FISICA CAMMINANDO

 

I primi cento metri senza accelerare e in scioltezza, curando la respirazione e rilassandovi, poi aumentate il passo alla velocità massima di cui siete capaci per altri duecento metri e, a questo punto, se siete in grado, mettetevi a correre, fino a farvi mancare il fiato. Ovviamente i risultati saranno diversi a seconda delle età e del grado di allenamento iniziale, ma vedrete che progressivamente le distanze aumenteranno. A questo punto fermatevi e, per trenta secondi, un minuto, riprendete il controllo della respirazione (addominale).

CONTATTACI PER UN APPUNTAMENTO

Prof. ALFREDO SAGGIORO

Gastroenterologia, Epatologia, Medicina Interna, Medicina Funzionale

 

Dr.ssa CHIARA SAGGIORO

chiara.saggioro@medicinafunzionale.org

Biologa  D.Sci., Ph.D. 

Nutrizionista  Funzionale

PER CONSULENZE CON LA DOTT.SSA SAGGIORO SCIVERE DIRETTAMENTE ALLA SUA MAIL 

PER APPUNTAMENTI PROF. SAGGIORO:

 

CENTRO DI MEDICINA

Viale Ancona 5

Mestre Tel. 0415322500

Treviso Tel. 0422698111


CENTRO MARCONI DUE

Bologna 

Tel. 348.7122608

dalle 10 alle 14 (eventualmente lasciando sms)

STUDIO SIMONACCI

Roma 

Tel.  348.7122608

dalle 10 alle 14 (eventualmente lasciando sms)

BIO-ZONE

Acireale (CT)

Tel. 3205512583

Seguimi su:

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-blogger
  • w-rss

© 2023 by Taylor.R. Proudly created with Wix.com